Come adottare una spiaggia con Marevivo

Oggi, su Kiss Kiss è intervenuta Rosalba Giugni (Marevivo), che ha anche affermato "i concerti in spiaggia con 35000 persone sono spaventosi"
Oggi, giornata mondiale della conservazione della natura, abbiamo parlato in Good Morning Kiss Kiss con la presidente di Marevivo, Rosalba Giugni.

Buongiorno Presidente!

Buongiorno a voi, che siete sempre in prima linea per la difesa dell’ambiente!

Giornata mondiale della conservazione della natura: cosa fa Marevivo in questi giorni?

Marevivo ha tante iniziative contemporaneamente. Abbiamo una grande campagna “adotta una spiaggia”, contro il maltrattamento e l’inquinamento di quello che è un ecosistema che ci consente di vivere sul pianeta Terra. Ci sono voluti 4 miliardi di anni per ottenere questo equilibrio tra organismi animali e vegetali. Questo equilibrio ha consentito all’umano di vivere il pianeta, e l’umano lo sta distruggendo. Questo è molto pericoloso: lo vediamo nei cambiamenti climatici che ormai non sono più il futuro, sono il presente.

Adottare una spiaggia significa, al di là di tutto, essere rispettosa di quella spiaggia. Ma anche chi non ci va ne può adottare una: come fare?

Abbiamo un numero di spiagge che vengono monitorate, pulite e appunto adottate. Più siamo, meglio è, ma non nella spiaggia, bensì ad adottarle. Purtroppo stiamo assistendo a questi mega concerti che fanno paura, con 35.000 persone che urlano, con rumori assordanti, ruspe, dune distrutte. Tutte queste cose vanno contro quello che vorremmo. Si parla di un ecosistema, con vegetazione e animali, non è sostenibile qualcosa di simile. Ci occupiamo anche delle foreste in mare, con la campagna Replant. È un tema poco conosciuto, cerchiamo di riforestare il mare in zone distrutte con poca vegetazione.

Ci ha colpito molto quello che hai detto: chi ora ha 40 anni si ricorda che giocava sugli scogli, e c’erano degli animaletti che ora non ci sono più. Ad esempio, ricci, cozze, sconcigli, granchi, bavose. Ora non ci sono più. La situazione è disastrosa, no?

Molto grave. Con il fatto che c’è una siccità tremenda, il mare, guardandolo, sta meglio, è molto trasparente ci sono nuvole di piccoli pesci di tutte le specie. Questo perché non arriva l’immondizia dai fiumi.

Grazie Rosalba per quello che state facendo.

Grazie a voi per il lavoro che fate.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Che vuol dire “cringe”? Lo avrete sentito molte volte, lo avrete cercato sul web, ma ora ci penseranno Max e Max a chiarirvi le idee. Forse…
Su Radio Kiss Kiss, abbiamo scoperto le bellezze di Varese Ligure (La Spezia), ascoltando le parole del sindaco Giancarlo Lucchetti.