Chirurgia plastica come regalo di Natale: parla l’esperto

Interventi di chirurgia plastica come regalo di Natale: una tendenza in crescita. Ne parliamo con il Dott. Alberto Orlandi.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di chirurgia plastica come regalo di Natale.

Per approfondire l’argomento è intervenuto il Dott. Alberto Orlandi, chirurgo plastico:

«Recentemente, non solo per le giovani, la chirurgia plastica rappresenta sempre di più un regalo di Natale. Tra i “ritocchi” più gettonati ci sono il seno (soprattutto per le più giovani), il naso e, per le persone un po’ più adulte, le borse sotto agli occhi. Io sconsiglio la chirurgia plastica quando si può trasformare in aberrazione (come per chi vuole farsi le orecchie da elfo) e anche quando manca l’indicazione, cioè il motivo, l’oggetto dell’intervento (esempio il naso). Oggi purtroppo il denaro la fa da padrone in maniera esagerata e questo è un problema per qualunque settore. Le persone pensano di essere eterne e non si rendono conto che prima o poi finiremo tutti, perciò i medici dovrebbero pensare a fare le cose per bene e non ad esaudire richieste assurde per denaro.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo due anni difficili, il turismo italiano è in grande ripresa. Ne parliamo con il Dott. Domenico Pellegrino, CEO di Bluvacanze.
Molta confusione su scadenza Imu e cashback sanitario. Ne parliamo con Francesco Oliva di informazionefiscale.it