Certificati anagrafici on line: cosa cambia dal 15 novembre

Certificati anagrafici on line: dal 15 novembre attivo un sito governativo a disposizione dei cittadini. Si potranno avere i certificati e fare deleghe.

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di certificati anagrafici on line. Da lunedì 15 novembre, infatti, tutti i cittadini avranno la possibilità di scaricare i certificati anagrafici in modo autonomo e gratuito, comodamente dalle proprie abitazioni.

Per approfondire l’argomento è intervenuto Alessandro Longo di agendadigitale.eu

«Sarà possibile avere i certificati anagrafici online. Ne saranno quattordici, tra cui quelli di residenza, cittadinanza, matrimonio, stato civile. Il tutto in forma gratuita, anche se l’ufficialità del decreto arriverà la prossima settimana. Comunque, l’annuncio è che i certificati saranno gratuiti dal 15 novembre sul sito governativo ANPR. Questo sito c’era già ed era per gli “addetti ai lavori”; tra qualche giorno sarà disponibile anche per i cittadini. Al momento pare che saranno disponibili i certificati anagrafici, ma si spera che sarà possibile effettuare anche il cambio di residenza. Sul sito ANPR si potrà anche delegare qualcuno e la delega andrà fatta online o agli sportelli.»

«La centralità informatica è importante, non solo per i cittadini, ma anche per motivi di efficienza. L’Italia deve dare un buon esempio al mondo. Al momento si stanno integrando le anagrafi, ma purtroppo non c’è ancora una completa centralizzazione perché ci sono ancora anagrafi locali. Ricordiamo che ci sono 80 Comuni italiani che ancora non sono nell’anagrafe nazionale.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.