Catania, incendio all’aeroporto di Fontanarossa, voli sospesi fino a mercoledì

Non bastavano gli scioperi e il prezzo alto dei biglietti. Adesso a creare disagi ai collegamenti aerei con la Sicilia è anche l’incendio scoppiato nella tarda serata di domenica all’aeroporto internazionale “Vincenzo Bellini” di Catania.

Il rogo, le cui cause sono ancora da chiarire, si sarebbe sviluppato nel settore inferiore dell’aerostazione per poi estendersi al terminal partenze della struttura centrale. Tanta paura tra i viaggiatori e fuggi fuggi agevolato senza particolari problemi dagli addetti alla sicurezza che sono subito intervenuti, cosicché non risultano feriti ma solo qualche persona intossicata dal fumo che ha invaso lo scalo.

Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco nel giro di qualche ora, tuttavia l’ottimismo relativo alla ripresa delle operazioni -che sembrava quasi certa per il pomeriggio di lunedì- ha lasciato il posto ad un più che preventivabile realismo: i controlli e la bonifica della struttura dureranno circa quarantott’ore e la Sac, società di gestione dell’aeroporto, ha comunicato che Fontanarossa resterà chiuso fino alle 14 di mercoledì.

Foto: Catania News

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Anche quest’anno il Ministero della Cultura – Direzione Generale Musei e Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio ha aderito alle Giornate Europee dell’Archeologia