Bollo auto e incentivi: ci sono importanti novità

Questa mattina su Radio Kiss Kiss, Claudio Cangialosi ha dato qualche informazione su bollo auto e incentivi per le elettriche.
Oggi, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato del bollo auto e degli incentivi con Claudio Cangialosi.

Buongiorno Claudio, bentornato! Periodo di bollo: ci dai qualche info in più?

«Buongiorno Kiss Kiss a tutti! Il mondo del bollo è fatto di situazioni regionali, anche di carattere locale. Poi tutti pensano che la scadenza del bollo sia in questo periodo e basta, ma ce ne sonop varie a seconda dell’immatricolazione dell’auto. Le classiche sono aprile, agosto e dicembre. Si arriva un mese dopo perché c’è un mese a disposizione per pagare. Ci sono varie esenzioni. Se una vettura è storica e iscritta ai registri delle auto storiche non paga. Così come le persone disabili e le vetture elettriche per i primi 5 anni. Queste sono le informazioni generali, ma essendo un mondo vasto è difficile parlarne.»

Quindi si è possessori di auto diversi da regione a regione.

«Faccio un esempio. In Sicilia hanno fatto la norma “stracciabollo” per mettere a norma le posizioni di chi non ha pagato tra 2016 e 2021, e grazie a questa norma si possono pagare i bolli arretrati senza sanzioni e interessi. La norma è andata bene perché gli introiti da questa tassa sono aumentati del 200%.»

Prima parlavi di auto elettriche. Ci ha colpito leggere che sono finiti gli incentivi per le auto dai 61 ai 130 mg, mentre quelli per le elettriche un po’ più costose sono ancora lì. Non è forse il caso di rimodulare questi fondi? O travasarli.

«Li ho monitorati costantemente, abbiamo saputo subito quando erano finiti. Insomma, perché incentivare mezzi che gli italiani non comprano? Sappiamo anche dei problemi che possono avere le plug in. Credo che il governo debba rimodulare. L’anno scorso oltre 300 milioni non sono stati utilizzati. Invece spostando i fondi facciamo bene all’ambiente, la macchina nuova è meno impattante mentre le più inquinanti verrebbero rottamate.»

Grazie Claudio!

«Grazie a voi, Kiss Kiss a tutti»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare