Alla scoperta del museo delle mummie di Ferentillo

Oggi con Max&Max andiamo in visita in un luogo magico, custode di reperti incredibili: il museo delle mummie di Ferentillo.

Prosegue il nostro viaggio di scoperta dei luoghi più belli e suggestivi della cara e vecchia Italia.

Oggi con Max&Max andiamo in visita in un luogo magico, custode di reperti incredibili: il museo delle mummie di Ferentillo.

A raccontarcelo, l’archeologo Andrea Angelucci:

Ferentillo è un paesino stupendo e pieno di storia. Vanta un museo che raccoglie una ventina di corpi perfettamente conservati, sono mummie italiane e ci sono anche 2 mummie cinesi. Parliamo di corpi datati tra il ‘700 e l’800, probabilmente pellegrini. Ci troviamo di fronte ad una mummificazione naturale, la cripta era piena di corpi perfettamente conservati. Per un archeologo è qualcosa di straordinario perché offre uno spaccato preciso delle tradizioni dell’epoca. Il terreno utilizzato per la sepoltura era pieno di calce, cosa che ha determinato una mummificazione non voluta...”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.