Ad Amalfi la 66° Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare

Domenica 5 giugno si terrà ad Amalfi la 66° Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare. Radio Kiss Kiss è Media partner.

La città di Amalfi ospiterà la 66° Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare.
L’evento si svolgerà domenica 5 giugno 2022 nella splendida cittadina della costiera amalfitana.

La Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare è una manifestazione sportiva che si ispira a una rievocazione storica istituita nel 1955, con lo scopo di celebrare le imprese e la rivalità delle più note Repubbliche marinare italiane: Amalfi, Genova, Pisa e Venezia. Dal 1955 la manifestazione, che consiste nella sfilata dei cortei storici ed in una gara remiera, si svolge a turno nelle quattro città marinare.

La Regata prevede che gli equipaggi siano composti da 8 vogatori, un timoniere e le riserve.
Le imbarcazioni devono essere costruite tutte con gli stessi parametri strutturali. Sono lunghe 15 metri e larghe 1,7 metri. Il loro peso deve essere al massimo di 760Kg. Inoltre, sono riconoscibili dalle sculture lignee (ora anch’esse in vetroresina) poste sulla prua, che raffigurano i colori e l’animale simbolo di ciascuna città.

Le imbarcazioni delle Antiche Repubbliche Marinare sono così strutturate:

  • Amalfi, colore azzurro e cavallo alato
  • Genova, colore bianco e drago (che si riconduce a San Giorgio, protettore della città)
  • Pisa, colore rosso e aquila (che simboleggia l’antico legame tra la Repubblica pisana e il Sacro Romano Impero)
  • Venezia, colore verde e leone alato (che si riconduce a San Marco Evangelista, patrono della città)

Il corteo storico rappresenta il momento centrale di tutta la manifestazione. Attraverso di esso ogni Repubblica Marinara rivive in pieno il suo glorioso passato, proponendo episodi e personaggi che ne segnarono la storia.

Il Corteo storico di Amalfi

Ideato dallo scenografo Roberto Scielzo, rappresenta la società amalfitana negli anni intorno al Mille, quando la repubblica marinara campana aveva raggiunto il massimo apogeo.
I costumi, di stile arabo-bizantino, sono confezionati mediante le stoffe pregiate di seta, lino, broccato, damasco importate dall’impero d’Oriente.

Nel corteo sono presenti i rappresentanti delle varie classi sociali: le magistrature, tra cui il duca, i giudici, il conte di palazzo, i consoli; i militari, con i cavalieri della corte ducale, i cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, gli arcieri; il popolo, con i marinai ed i rematori.

Elemento centrale del corteo è il matrimonio del figlio del duca con una nobildonna figlia di un dinasta o di un prestigioso aristocratico di un vicino principato longobardo. Con tale matrimonio veniva sancita la maggiore età raggiunta dal rampollo amalfitano (18 anni) e la sua associazione al potere politico.

I cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, il cui costume è diventato francobollo nazionale, rievocano Fra Gerardo Sasso di Scala il fondatore del Sovrano Ordine Militare, diventato poi di Rodi e quindi di Malta.

Radio Kiss Kiss sarà la radio ufficiale della 66° Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare.

Sarà possibile raggiungere la città di Amalfi anche grazie ai traghetti veloci di Travelmar, che per l’occasione ha predisposto corse aggiuntive.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Fuori il 1 luglio, in radio ed in digitale, il nuovo estivo e caraibico singolo di Irama intitolato “PamPamPamPamPamPamPamPam”
Ci troviamo a Montecorvino Rovella, uno splendido comune della Campania in provincia di Salerno. Scopriamo insieme le attrazioni e il cibo.