Alla scoperta di Pettorano sul Gizio, splendido borgo in provincia de L’Aquila

In questo appuntamento di "Saluti da Kiss Kiss" Max&Max ci portano a Pettorano sul Gizio, splendido borgo in provincia de L'Aquila.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ogni giorno in Good Morning Kiss Kiss vi portiamo alla scoperta dei luoghi più belli e suggestivi della nostra penisola.

Oggi facciamo tappa a Pettorano sul Gizio, splendido borgo in provincia de L’Aquila.

Scopriamolo insieme al sindaco Antonio Carrara:

«Pettorano sul Gizio ha un bellissimo borgo di origine medievale ed ha la particolarità di essere inserito nella Riserva Naturale Regionale Monte Genzana Alto Gizio. Il nostro Castello Cantelmo, appartenuto ai feudatari, è stato recuperato 25 anni fa ed è riaperto al pubblico. Io, invece, vi parlo direttamente dal Palazzo dei Duchi Cantelmo che affaccia su una meravigliosa piazzetta che in origine era il cortile interno del palazzo. Il borgo ha cinque porte, di cui quattro conservate integralmente; la quinta, invece, conserva solo una parte della torretta di guardia. Pettorano sul Gizio si trova, appunto, sul fiume Gizio, e infatti l’acqua è stata una ricchezza per il nostro paese. Sul fiume negli anni abbiamo recuperato una serie di edifici idraulici e mulini che oggi sono visitabili. La nostra cucina tradizionale è una cucina povera. Il piatto tipico è la polenta, ed è tipica perché viene tagliata a fette con un filo.»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Nidificazione delle tartarughe e novità sul mare con Stefano Raimondi di Legambiente.
Dopo le enormi polemiche, la copertina dell’album “Nevermind” dei Nirvana sta per essere cambiata.