Madonna accusa Tory Lanez: «Usata “Into the Groove” illegalmente»

Madonna punta il dito contro il rapper canadese Tory Lanez e lo accusa di aver utilizzato una sua canzone illegalmente.

Madonna ha accusato il rapper Tory Lanez di aver usato “illegalmente” e senza permesso la sua canzone “Into the Groove“, colonna sonora del film “Cercasi Susan Disperatamente“, da lei stessa interpretato, e hit mondiale del 1985, per il brano “Pluto’s last comet“.

La somiglianza, secondo la regina del pop, salta subito all’orecchio riguardo l’intro strumentale della canzone.

Tory Lanez, all’anagrafe Daystar Shemuel Shua Peterson, è un rapper canadese che ha debuttato discograficamente nel 2016 con l’album “I told you“. Il suo disco più conosciuto è arrivato alla numero due nella classifica di Billboard. Si tratta dell’album intitolato “Chixtape 5“.

Il rapper più che per le performance musicali è salito agli onori della cronaca perché accusato di aver sparato a terra vicino ai piedi di Megan Thee Stallion al grido di “Dance bitch, dance!”.

Ecco i due brani a confronto:

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Giornata mondiale contro bullismo e cyberbullismo, ne abbiamo parlato con Antonio Affinita, presidente del MOIGE.
Negli studi di Sanremo di Radio Kiss Kiss è intervenuto Vittorio Sgarbi, che in più passaggi si è mostrato critico nei confronti di Amadeus.