Sanremo 2023: gli highlights della prima serata

La prima serata del Festival di Sanremo 2023 è iniziata! Ripercorriamo insieme i momenti salienti e scopriamo la prima classifica!

E’ finalmente iniziata! La prima serata del Festival della Canzone Italiana – per l’appunto Sanremo 2023 – è partita alla grande: tra risate e piccoli incidenti artistici, la settantatreesima edizione della kermesse sanremese è sbocciata più rigogliosa che mai. E non sono mancati momenti col fiato sospeso: Blanco che prende a calci i fiori e parte della scenografia per lui creata, Gianni Morandi con la scopa in mano, Amadeus che nella confusione lo chiama Salmo e che gli ridà una seconda chance nell’esibirsi e l’immancabile fischio del pubblico al palco dell’Ariston. Insomma, ce n’è sono state davvero delle belle, ma riassumiamo meglio questa prima avventura con alcuni dei momenti salienti della serata.

La scaletta degli artisti in gara della prima serata:
  1. Anna Oxa
  2. gIANMARIA
  3. Mr. Rain
  4. Marco Mengoni
  5. Ariete
  6. Ultimo
  7. Coma_Cose
  8. Elodie
  9. Leo Gassman
  10. Cugini di Campagna
  11. Gianluca Grignani
  12. Olly
  13. Colla Zio
  14. Mara Sattei
L’esibizione di Blanco e la distruzione della scenografia floreale

Momenti di confusione sul palco dell’Ariston, il cantante Blanco – coperto dai fischi del pubblico – non sentendo la sua voce in cuffia durante la sua esibizione ha iniziato a distruggere parte della scenografia creata ad hoc per la performance. «La cosa bella della musica è che non bisogna sempre seguire uno schema» – ha poi spiegato l’artista, aggiungendo: «Purtroppo non sentivo in cuffia, non sentivo la voce ma mi sono comunque divertito». Unica nota divertente? Morandi che, subito dopo, prende una scopa ed inizia a spazzare il disastro creato.

La reunion dei Pooh

Pubblico dell’Ariston in delirio per la performance dei Pooh al Festival, sei anni dopo l’addio del 2016 e dopo la scomparsa di Stefano D’Orazio – e finalmente al completo – in formazione con Riccardo Fogli. Un medley di quasi un quarto d’ora con carrellata sui successi del gruppo, da Amici per sempre a Dammi solo un minuto, Stai con me, Pensiero, Piccola Katy, Chi fermerà la musica.

ll discorso di Chiara Ferragni

Una lettera alla lei bambina, questo il discorso a Sanremo 2023 della prima co-conduttrice del Festival, Chiara Ferragni: «Questo vestito non è trasparente, è solo un disegno del mio corpo» – spiega infatti l’influencer, proseguendo – «ha un significato molto profondo che si lega a quello che sto per dire. In generale, il corpo delle donne non deve mai generare odio o vergogna».

«Ciao bimba, ho deciso di scriverti una lettera, ogni volta che penso a te mi viene da piangere, forse perché mi manchi, vorrei farti venire fuori un po’ di più e farti vedere quella che sono oggi. È una bella sensazione essere ammirata da molte persone, poi sai, non piaccio proprio a tutti. Vuoi sapere un po’ del tuo futuro? Ho sempre cercato di renderti fiera. Tutto quello che ho fatto l’ho fatto per te, per la bambina che ero, e in tutto quello che ho fatto c’era un pensiero, di non sentirmi abbastanza. Vorrei dirti innanzitutto questo: sei abbastanza, lo sei sempre stata, tutte quelle volte che non ti sei sentita abbastanza brava, abbastanza forte, abbastanza bella, lo eri. Le sfide più importanti sono sempre nella nostra testa e solo con noi stessi. Goditi il vento, goditi i momenti, piangi, arrabbiati, urla se devi. Un amico un giorno mi ha detto che nessuno fa la fila per delle montagne russe piatte. Vivile tutte senza paura, anche se la paura ti accompagnerà tante di quelle volte che perderai il conto, ma se una cosa ti fa paura probabilmente è la cosa giusta da fare. Diventerai mamma e gli unici che potranno dare un giudizio saranno i tuoi figli. Quando diventi mamma però sarai ritenuta solo una mamma, e pensaci: quante volte la società fa sentire in colpa una donna perché per lavorare è lontana dai figli? Sempre. Quante volte succede per gli uomini? Mai. Ma se tu fai tutto per i tuoi figli, sei una brava madre, magari non perfetta, ma brava. Da donna dovrai affrontare tante battaglie, come non poter vivere liberamente il tuo corpo, perché se lo nascondi sei una suora, se lo mostri sei una troia. Essere una donna non è un limite, dillo, gridalo, io ci sto provando. Alla fine andrà tutto bene, e sono fiera di te».

L’esibizione di Salmo in diretta dalla MSC

In diretta dal palco galleggiante del Festival, il rapper Salmo ha incantato il pubblico e alla fine della prestazione si è gettato in acqua, nella piscina che completava la coreografia a largo di Sanremo. Fiorello ha poi commentato divertito con Amadeus: «Il microfono costa 2500 euro, lo sa? Ma a me non avete dato niente come attrezzatura».

La standing ovation al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Accompagnato da un lungo applauso in sala, il Festival di Sanremo 2023 si è aperto con un minuto di silenzio per le vittime del terremoto in Turchia e Siria da parte del Presidente Sergio Mattarella. E poi: “Vorrei che cantassimo tutti insieme”, così Gianni Morandi ha invitato tutto l’Ariston a intonare con lui l’inno di Mameli, in onore della presenza in sala all’Ariston del Presidente.

Il primo profilo social di Amadeus

@amadeusonoio, creato da Chiara Ferragni grazie anche all’aiuto della moglie di Amadeus, Giovanna Civitillo, il conduttore – per la quarta volta – del Festival di Sanremo ha avuto il suo primo profilo social. Quanti followers? In soli cinque minuti quasi 500mila.

Italian fashion blogger, businesswoman and model Chiara Ferragni (L), Sanremo Festival host and artistic director Amadeus (C) and Italian singer and Sanremo Festival co-host Gianni Morandi (R) on stage at the Ariston theatre during the 73rd Sanremo Italian Song Festival, in Sanremo, Italy, 07 February 2023. The music festival will run from 07 to 11 February 2023. ANSA/ETTORE FERRARI
La classifica della Sala Stampa della prima serata
  1. Marco Mengoni
  2. Elodie
  3. Coma_Cose
  4. Ultimo
  5. Leo Gassman
  6. Mara Sattei
  7. Colla Zio
  8. Cugini di Campagna
  9. Mr. Rain
  10. Gianluca Grignani
  11. Ariete
  12. gIANMARIA
  13. Olly
  14. Anna Oxa

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

A proposito del consumo di insetti, Singapore ha da poco approvato ben 16 specie diverse che saranno commestibili in differenti fasi della loro vita. E in Italia?