Britney Spears contro la sorella Jamie Lynn: “sono disgustata”

La pop star Britney Spears attacca la sorella Jamie Lynn con un post su Twitter
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Come riportato anche dal Daily MailBritney Spears , la pop-star americana ha risposto alla sorella in occasione dell’intervista tenuta da Jamie Lynn a Good Morning America in cui le si chiedeva quale fosse il suo rapporto con Britney.

In un lungo post pubblicato sul suo profilo Twitter, la cantante ha spiegato ciò che è accaduto mercoledì sera, il giorno dell’intervista incriminata

Ha raccontato sul suo profilo di non essersi sentita bene quel giorno e di aver avuto la febbre alta, ha aggiunto poi che ha preso il telefono e ha notato che la sorella Jamie Lynn era stata intervistata al famosissimo talk show per parlare del suo nuovo libro in uscita e ha commentato: “È stato quasi bello avere la febbre così alta, perché mi ha permesso di non interessarmene”.

La cantante di Toxic ha però spiegato cosa realmente l’ha turbata di quell’intervista.

Ha affermato: Le due cose che mi hanno infastidito dell’intervista di mia sorella, è quando ha parlato di quanto il mio comportamento fosse fuori controllo. Lei non mi era vicina 15 anni fa…quindi perché ha parlato di ciò se non per poter vendere il suo libro a mie spese? Davvero? Poi, quando l’intervistatrice le ha chiesto: ‘Perché ti accusa di fare remix delle sue canzoni’, lei ha risposto: “So che sembra stupido a molte persone ma ho scritto moltissime delle mie canzoni e mia sorella era una bambina. Non ha mai dovuto lavorare per ottenere qualcosa!” Ha aggiunto:A lei è sempre stato dato tutto“.

Britney ha concluso il post con l’augurio che il libro della sorella abbia successo e ha attaccato la sua famiglia: “Mi hanno sempre buttato giù e ferito, quindi sono disgustata da loro”.

La replica di Jamie Lynn non è tardata ad arrivare.

Jamie Lynn di tutta risposta, in un’intervista a Nighline, ha detto “Io amo mia sorella, l’ho sempre supportata e ho sempre fatto il suo bene, e lei lo sa. Non so il perché sia sul piede di guerra con me. Ho solo cercato di aiutarla, qualsiasi indiscrezione che dica il contrario è semplicemente ridicola. Il mio libro non è su di lei. Non posso farci nulla se sono nata anch’io una Spears e se alcune mie esperienze coinvolgono mia sorella. Ho lavorato duramente ancor prima di diventare una teenager e ho costruito la mia carriera invece di essere semplicemente la sorella minore di qualcuno”.

L’attrice ha concluso: “Non ci sono lati e non voglio drammi ma sto dicendo la mia verità per guarire i miei traumi così da chiudere questo capitolo e andare avanti e mi auguro che mia sorella possa fare lo stesso. Non importa ciò che accadrà, amerò per sempre mia sorella maggiore e sarò qui per lei. È il momento di porre fine a questo caos malsano che ha controllato la mia vita per così tanto tempo”

Tutti contro Britney e Britney contro tutti.

Quali altri sorprese ci riserberà lo Spears-Gate?

Britney con la sorella Jamie Lynn Spears

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

I Maneskin, hanno annunciato – dispiaciuti – attraverso un video su Instagram, che hanno dovuto rinviare le tappe del proprio tour “Loud Kids on Tour ’22” a causa del covid.
L’aumento delle bollette di energia e gas sta mettendo le famiglie a dura prova. I consigli del Presidente Codacons, Gianluca Di Ascenzo.