Scozia, cercasi guardiano per isola disabitata

Il fortunato eremita avrà a disposizione un alloggio gratuito ed una paga settimanale di 150 sterline. In cambio dovrà prendersi cura dell'isola, sorvegliare i turisti e ripulire qualora qualcuno disperda nell'ambiente dei rifiuti.

Stanchi della vita stressante di città? Siete alla ricerca di un po’ di quiete e vita bucolica a diretto contatto con la natura?

Questa opportunità di lavoro potrebbe fare al caso vostro!

Le autorità scozzesi sono alla ricerca di un guardiano per la piccola isola disabitata di Martin, un isolotto deserto sulla costa occidentale britannica.

Durante il periodo estivo su questo piccolo lembo di terra si avvicendano coppie e turisti che si godono il birdwatching e tantisse altre attività all’aria aperta. Tuttavia sull’isola non c’è anima viva, il rischio è che il turismo massivo possa comprometterne l’ecosistema danneggiandolo.

Per evitare che ciò avvenga è stato pubblicato un annuncio di lavoro per l’identificazione di un guardiano permanente. Il fortunato eremita avrà a disposizione un alloggio gratuito ed una paga settimanale di 150 sterline. In cambio dovrà prendersi cura dell’isola, sorvegliare i turisti e ripulire qualora qualcuno disperda nell’ambiente dei rifiuti.

Piccola nota di colore: sull’isola di Martin si tiene ogni anno una particolarissima sagra delle alghe! Motivo in più per prendere in considerazione questa opportunità di lavoro…

Pronti a fare le valigie? 

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

“Tramontana” è il nuovo inedito del giovane Matteo Romano. Il brano, dedicato al vento del nord, sarà in radio dal 1 luglio.
Dal 1 luglio, in rotazione radiofonica, la nuova canzone del rapper Emis Killa intitolata “Lucifero”.