Festival del Management 2024: di cosa si parlerà?

Dal 7 al 9 marzo all'università Bocconi di Milano si terrà l'edizione 2024 del Festival del Management. Scopriamo i temi.

Questa mattina, in Good Morning Kiss Kiss, abbiamo parlato del Festival del Management 2024 - di cui Radio Kiss Kiss è official media partner - con il prof. Roberto Vona, uno degli ideatori dell'iniziativa.

Buongiorno prof bentornato! Sappiamo che in quest'edizione del Festival del Management verranno trattati molti temi: imprenditoria femminile, Intelligenza Artificiale. Ci fa una piccola panoramica?

«Buongiorno cari amici, felice di rivedervi, avete portato bene nella prima edizione! Il festival è un'occasione per parlare in modo un po' più "pop" di temi seri. Lo vogliamo fare perché c''è bisogno di management non solo nelle aziende ma nella società, questa è la missione. I temi sono seri ma verranno trattati in modo più divulgativo. Parleremo naturalmente dell'impatto dell'Intelligenza Artificiale sulle aziende e sulle attività aziendali. Parlavate di posti di lavoro e questo può sembrare una minaccia, quella di essere sostituiti. Sgombriamo il campo: non sarà così e di persone come voi ci sarà sempre bisogno, difficilmente un'Intelligenza Artificiale potrà sostituirvi. Diciamo che ci facciamo aiutare laddove il nostro cervello fa fatica. Ci saranno ospiti prestigiosi e lo facciamo a Milano, la città del management, con l'aiuto di Bocconi che è certamente l'università che fin dalla sua costituzione ha puntato sul management per distinguersi. Altri temi di impatto per la società, certamente parleremo di management in chiave femminile, che ha delle caratteristiche particolari che vanno valorizzate. Se guardiamo gli studi sul tema capiamo che in Italia siamo molto indietro. Affronteremo questi e altri temi con ospiti d'eccellenza, oltre 200, che discutono e dibattono su oltre 50 tematiche con tantissimi momenti di approfondimento.»

Nell'immaginario collettivo siamo abituati a vedere il manager come senza scrupoli e attaccati al guadagno, invece il futuro parte proprio da loro.

«Questo è anche il motivo per cui abbiamo messo in piedi questa iniziativa. Spesso parliamo solo tra di noi, come manager e persone universitarie. Vogliamo farlo accentuando le caratteristiche positive del manager, che è professionalità di mani, di cura, lo dice la parola stessa. Vogliamo portare il tema delle mani che si incontrano, si stringono e si aiutano. Portiamo dei principi che vogliamo mettere al centro dell'attenzione: aiuto, solidarietà e lavoro. Con uno sguardo sempre all'altro.»

Buon lavoro! Ci riaggiorneremo con altri collegamenti.

«Graie e a presto!»

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Il racconto di Mahmood a partire dagli anni in cui il successo era solo un sogno. Ecco le parole del cantante.
Il bonus mamme 2024 si allarga anche alle mamme coinvolte nella Pubblica Amministrazione. Dovrebbe essere erogato nel mese di maggio.