Christian De Sica e Alessandro Siani a Radio Kiss Kiss

Christian De Sica e Alessandro Siani ospiti a Radio Kiss Kiss per presentare il film "Chi ha incastrato Babbo Natale?".

Christian De Sica e Alessandro Siani sono stati ospiti a Radio Kiss Kiss nel programma “I Corrieri di Kiss Kiss” con Ciro Limatola e Paolo Franceschini.

I due artisti hanno presentato “Chi ha incastrato Babbo Natale?“, film di Alessandro Siani, che li vede entrambi protagonisti, uscito nelle sale cinematografiche il 16 dicembre 2021. Non si tratta, però, della classica pellicola natalizia.

Come dichiarato dallo stesso Alessandro Siani:
«”Chi ha incastrato Babbo Natale?” non è solo una moderna favola natalizia. Dentro infatti convivono più anime. Certo c’è il Natale con tutti i suoi più classici stilemi… Ma ci sono anche elementi del tutto estranei a quel magico mondo, quando non addirittura antitetici rispetto ai luoghi tipici della festa natalizia… E poi c’è la linea sentimentale che qui non si limita alla classica storia d’amore fra i due protagonisti ma piuttosto, come nella migliore tradizione natalizia, si espande per raccontare lo spirito più tipico di questa magica festa.»

TRAMA

La Wonderfast, azienda di consegne online più potente del mondo, domina il mercato per tutto l’anno tranne a Natale. Per far fallire Babbo Natale, assoldano il capo dei suoi elfi, convincendolo ad infiltrare nella sua fabbrica un nuovo manager: Genny Catalano, conosciuto come il “re dei pacchi”. In realtà i pacchi in questione non sono i doni natalizi quanto piuttosto i famigerati “pacchi”. Genny, infatti, è un volgare truffatore che vive di espedienti coadiuvato da Checco, un piccolo scugnizzo di 8 anni. L’arrivo della coppia al Polo Nord darà vita ad una serie di guai ma alla fine, complice l’improbabile contaminazione reciproca che nasce tra Genny e Babbo Natale e l’inaspettato aiuto della Befana, la magia natalizia riuscirà a trionfare.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Dopo sei anni Beyoncé torna con un nuovo album dal titolo “Renaissance”. L’uscita è prevista per il 29 luglio.
Prenotare le vacanze online comporta sempre un rischio truffe. Ne parliamo con Alessandro Petruzzi, vicepresidente Federconsumatori.