Social e musei? Una buona strada, ma attenti a non trasformarli in set fotografici

Come avvicinare i giovani ai poli museali? Quali strategie per valorizzarli?
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di musei e cultura.

Come avvicinare i giovani ai poli museali? Quali strategie per valorizzarli?

Ne abbiamo parlato con l’archeologo Andrea Angelucci in Good Morning Kiss Kiss:

“Come si reinventeranno i musei per attrarre i giovani? Siamo in una fase storica in cui è fondamentale avvicinare i giovani, partendo dall’educazione, dalla famiglia e dalle scuole. Bisogna portare i giovani al museo per fargli capire che non è un luogo noioso, ma un luogo di grande fascino. Alcuni musei sono stati concepiti in maniera antica e poco interessante, bisogna lavorare per renderli interattivi. Social? E’ una strada buona, bisogna cercare di fare in modo che non diventi una moda. Altrimenti il museo diventa un set per fare foto! Monumento che adotteresti? Tra migliaia, pensando alla mia Roma, il cimitero monumentale del Verano che ospita tombe monumentali incredibili che sono completamente abbandonate…”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

7 esemplari sono infatti nati nelle ultime settimane da alcune coppie riportate sull’isola dopo il lungo confinamento nell’isola di Tasmania.
Ai Billboard Music Awards 2021 trionfa The Weekend che si impone in 10 categorie