Recovery Plan, ecco come saranno spesi i soldi per la digitalizzazione

In Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di PNRR e dei soldi destinati alla digitalizzazione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Questa mattina in Good Morning Kiss Kiss abbiamo parlato di PNRR e dei soldi destinati alla digitalizzazione.

Quali saranno le voci che saranno interessate dai fondi? In quali settori s’interverrà?

Ne abbiamo parlato con Alessandro Longo, direttore di agendadigitale.eu:

“C’è il piano di 1 gigabit per tutti entro il 2026. Una copertura internet allo stato dell’arte, oggi mancano 8,5 milioni di famiglie all’obiettivo un gigabit. Ci sono poi incentivi alle aziende per trasformarsi digitalmente. C’è anche la trasformazione della pubblica amministrazione: l’80% dei servizi della PA dovranno essere online e fruibili da casa. Un esempio? Ad esempio il fascicolo sanitario elettronico, che è una realtà già nel nord Italia ma non in tutto il resto del paese. Quando arriveranno i soldi? La prima tranche dovrebbe arrivare entro settembre. Il resto arriverà se riusciremo a spendere bene questi primi fondi. Prima cosa da fare? Io penso che in prima battuta il Governo dovrebbe dare un messaggio: lavorare in modo coordinato e coeso, anche con le Regioni…”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Green pass obbligatorio dall’1 settembre. Ne abbiamo parlato con il direttore di agendadigitale.eu, Alessandro Longo.
La cantante britannica Adele ha annunciato un live per il prossimo 14 novembre, che sarà trasmesso anche in TV dalla CBS.