Tananai immobile in centro a Milano: che succede?

Tananai scompare dai social per poi farsi vedere in centro a Milano fermo immobile. Dietro questi indizi c'è un nuovo singolo?
Prima il messaggio “Anche io soffro come un cane”, poi la strana performance. Intanto si è fatto spazio sui social l’hashtag #tananaitornapresto.

Qualche giorno fa, Tananai si è reso protagonista di un’azione molto particolare. Come primo indizio, il cantante di Sesso Occasionale è sparito dai social network senza dare alcuna motivazione, ma solo un messaggio breve e criptico: “Anche io ho sofferto come un cane”. Da quel momento, moltissimi profili di fan si sono attivati per informarsi, uniti dall’hashtag #tananaitornapresto, salito velocemente nei trend italiani in ogni piattaforma.

Dopo questa sparizione, ecco la ricomparsa di Tananai. È successo nel pomeriggio di venerdì, quando il cantante è stato avvistato in pieno centro a Milano, precisamente in via Dante, una strada tra il Duomo e il Castello. Le modalità dell’uscita pubblica sono ancora più strane dell’improvvisa sparizione digitale. Infatti, Tananai si è fatto trovare fermo, totalmente immobile, con lo sguardo perso e rivolto verso un orizzonte indefinito.

L’autore di Baby Goddamn non ha parlato, né ha restituito i tantissimi sguardi rivolti dai fan, che si sono fermati a osservarlo, a farsi delle foto e a capire quale fosse il motivo di questo comportamento. E in effetti, l’interrogativo rimane aperto, anche se forse ora si può capire la soluzione.

Si tratta di una performance? Una trovata pubblicitaria? Forse entrambe. Nella forma, quella del cantante sembra in tutto e per tutto un’esibizione di performance art. Il messaggio, legato all’esibizione, fanno trasparire un significato preciso. Questo stesso messaggio, però, lo possiamo facilmente legare all’imminente uscita di un nuovo singolo.

Infatti, ieri, il profilo Instagram ufficiale di Tananai è ricomparso, insieme a un nuovo post che annuncia l’uscita di un nuovo singolo. La didascalia recita: “Abissale” il mio nuovo singolo fuori Mercoledì.

Insomma, è stata innanzitutto un’idea commerciale quella dell’autore di Pasta, che ha sorpreso tutti con una performance molto particolare.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

L’ex membro dei Take That Robbie Williams pare essere un vicino di casa molto fastidioso per Jimmy Page, chitarrista dei Led Zeppelin.