Lo Stato Sociale si ferma e annuncia il temporaneo ritiro dalle scene

La notizia non è giunta inaspettata in quanto era stata anticipata con un lungo post su Instagram dello scorso aprile nel quale la band di Lodo Guenzi aveva annunciato di avere bisogno di tempo e di doversi allontanare dalle scene.

“Prima di prenderci questo tempo per noi vorremo salutarvi tutti e per farlo abbiamo pensato ad un ultimo concerto, in un posto del cuore: a Sherwood Festival, dove siamo sempre stati a casa e dove torneremo ogni volta a fare la festa di cui abbiamo bisogno”.

Dunque, lo scorso 25 giugno si è svolto un concerto-evento a Padova i cui biglietti avevano il costo simbolico di un euro. Dopo questo ultimo show Lo Stato Sociale ha scelto di prendersi una pausa e non si sa quando durerà.

“Smettere di correre a questo punto è necessario e se torneremo lo dovremo fare essendo contenti di prendere in mano gli strumenti, fare dischi e andare sul palco insieme. Dovremo riprenderci in mano la gioia”.

Queste le parole che hanno pronunciato Guenzi e compagni dal palco di Padova e che testimoniano le difficoltà vissute dal gruppo nel 2023 dopo la scomparsa di Matteo Romagnoli, autore e manager della band bolognese. Lo Stato Sociale negli ultimi anni ha riempito i palazzetti e il frontman Lodo Guenzi è stato anche uno dei giudici di X Factor.

Dunque, un periodo di grandi successi che però non ha retto il peso di un evento tragico come la perdita di un caro amico. Se sia solo un arrivederci temporaneo o un addio definitivo, non è dato saperlo. Staremo a vedere.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Quando si progettano le vacanze è importante selezionare con attenzione il tipo di viaggio per evitare di portare lo stress in valigia con noi