5 IDEE PER STUPIRE IL PARTNER AI FORNELLI A SAN VALENTINO

9.2.2018.fornelli

5 IDEE PER STUPIRE IL PARTNER AI FORNELLI A SAN VALENTINO

Se c’è un argomento che mette sempre tutti (o quasi) d’accordo è la buona cucina. Le coppie, ovviamente, non sfuggono a questa regola universale. La storia è piena di coppie “scoppiate” a causa di partner poco attenti al buon cibo e alla condivisione di questi piacevoli momenti della quotidianità.

Inoltre, e non è un dettaglio trascurabile, esistono tantissimi cibi afrodisiaci, di quelli capaci di accendere la passione anche laddove il fuoco si è ormai ridotto ad una piccola brace…

E allora, quale miglior modo di festeggiare il San Valentino se non dedicando al vostro partner una sorpresa culinaria e, perchè no, piccantella? Ecco i nostri consigli!

PUNTA SULLE DEBOLEZZE DEL PARTNER

In ogni coppia che si rispetti i partner conoscono a menadito i rispettivi gusti culinari. C’è chi ama la pizza, chi il Kebab, chi i tortini al cioccolato e via così. Conoscere i punti deboli in cucina del partner può essere un ottimo punto di partenza per stupirlo e regalargli un pranzo o una cena da ricordare. Se la tua compagna ama la cucina giapponese e tu non l’accontenti mai, cogli l’occasione e fatti perdonare!

NON SAI CUCINARE? E’ LA TUA OCCASIONE

Le statistiche dicono che le coppie nelle quali uno dei due partner non è in grado di cucinare tendono a separarsi prima di quelle in cui entrambi sanno cavarsela ai fornelli. Se ci tieni alla tua relazione, quale migliore occasione del San Valentino per stupire la tua dolce metà?
Il consiglio che ti diamo è di simulare un’uscita a cena e di organizzarle un pasto a sorpresa! Magari fatti aiutare da un amico o da qualcuno che se la cavi meglio di te, prevedi portate semplici e gustose che sei certo gli/le piaceranno!

Non preoccuparti se il risultato non dovesse essere eccezionale: è lo sforzo ed il tempo che hai dedicato a lui/lei che farà la differenza e stimolerà la complicità...scommettiamo?

valentinos

STUZZICA IL DESIDERIO CON CIBI AFRODISIACI

Ok il romanticismo. Ok la complicità ed il divertimento. Ma quando la serata di San Valentino sarà terminata ed il feeling con il vostro partner avrà toccato il suo acme sarà il momento di lasciarsi andare al fuoco della passione. Il modo migliore per accenderla in maniera lenta ma costante è scegliere per il pranzo o la cena di San Valentino cibi dal potere afrodisiaco. L’ideale sarebbe, nel caso organizzaste una cenetta romantica a casa, preparare un intero menù di sole portate afrodisiache…

Ma quali sono questi potentissimi sieri d’amore? Se le ostriche non vi piacciono e gli asparagi vi fanno fare troppa pipì, non disperate. Che ne dite di aragosta o gamberoni? Sono tra i cibi più afrodisiaci assieme al peperoncino ed allo zenzero. Per il dolce vi consigliamo di puntare tutto sul cioccolato, magari accompagnato a della buona e stimolante frutta esotica: Fichi ed Avocado!

PRESTA ATTENZIONE AI DETTAGLI

Che sia un pranzo veloce prima di tornare a lavoro o una cena romantica poco importa: la differenza la faranno i dettagli. Se sarai tu a cucinare per il tuo partner assicurati di curare l’allestimento della tavola. Scegli ad esempio fazzoletti rossi piegati a forma di cuore (esistono tantissimi tutorial su youtube che spiegano come farlo) o magari semina petali rossi sulla tavola. Immancabile, tra i clichè del romanticismo, la candela al centro della tavola per creare l’atmosfera per la serata. E che ne diresti di impiattare il cibo formando delle immagini o delle parole? Potresti usare una salsa per tracciare un cuore o il nome della tua metà al centro del piatto!

Troppo romanticismo? Partiamo dalle piccole cose...sii sempre tu a prendere il cibo per portarlo a tavola e occupati della pulizia delle stoviglie a fine serata. Non sarà romantico, ma se sei un pelandrone, siamo certi la tua metà apprezzerà…

valentins

NON SBAGLIARE IL DESSERT

Sai già qual è il suo dolce preferito? Punta su quello! Se ama il cioccolato prova a cimentarti in un buonissimo tortino con cuore di cioccolato. Croccante fuori, morbido e bollente dentro proprio come la passione. Se poi sei in gamba, perchè non realizzare dei biscotti a forma di cuore? Potresti farglieli trovare in cucina al mattino durante la colazione…

Insomma, il tema dominante del San Valentino ai fornelli sembra essere la creatività: siate fantasiosi ed attenti come non lo siete mai stati! Regalate al partner un pasto indimenticabile!

P.s. Se invece siete single e proprio non vi va di passare il San Valentino da soli non disperate. Prendete tutti i consigli in alto, preparate la vostra cenetta romantica e scattate delle foto con lo smartphone. Inoltrate gli scatti a tutta la vostra rubrica maschile/femminile su WhatsApp e chissà che il vostro San Valentino non si trasformi last minute in una piccantissimo primo appuntamento...attenzione però a non mandare le foto a qualcuno impegnato, potreste rovinargli il San Valentino!

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.