Lady Be, l’artista che realizza mosaici con rifiuti dispersi nell’ambiente

Letizia Lanzarotti, in arte Lady Be, è l'artista che realizza mosaici con materiali di scarto e rifiuti dispersi nell'ambiente.

Per il Green Kiss di oggi, in “Portami a Casa, KissKiss!” con Rita Manzo, vi raccontiamo di un’artista che crea opere d’arte con i rifiuti.

Lady Be (nome d’arte di Letizia Lanzarotti) crea opere d’arte partendo da oggetti di plastica raccolti sulle spiagge, nei mercatini e nelle scuole, utilizzando la tecnica “eco-mosaico“.

I materiali di scarto destinati a finire in discarica, nell’inceneritore o dispersi nell’ambiente, nelle sue mani si trasformano in meravigliose opere d’arte.

Gandhi, Lady Gaga, Madonna, David Bowie, Coco Chanel, i Beatles. Ma anche papa Francesco, madre Teresa di Calcutta, Einstein e Dante: l’upcycling creativo di Lady Be ha dato vita a decine di ritratti esposti a Londra, Parigi e New York.

Per completare un mosaico ci vogliono settimane, a volte anche mesi. Tonnellate di pezzi di recupero, come cavi elettrici, giocattoli rotti, tappi, bigodini, tubetti del dentifricio e frantumi di platica, perlopiù raccolti sulle spiagge o nelle discariche, vengono suddivisi per tonalità e archiviati nel laboratorio dell’artista in scatole trasparenti. Da quelle scatole, poi, nascono i volti di alcune delle icone più famose o influenti della storia.

«Il motore trainante delle mie opere è l’amore per la natura e l’ambiente», ha dichiarato Lady Be.
Date un’occhiata ai suoi ritratti. Non sono fantastici?

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare

Per il rilascio dei passaporti servono mesi, ma cosa sta succedendo? Ce lo spiega Gianni Rebecchi, presidente di Assoviaggi.