ADELE PREOCCUPA I FAN: “NON SO SE FARO’ PIU’ CONCERTI!”

29.6.2017.adele

ADELE PREOCCUPA I FAN: “NON SO SE FARO’ PIU’ CONCERTI!”

Dopo 15 mesi in tour e a 18 mesi da “25” siamo alla fine. Abbiamo fatto questa tournée in UK + Irlanda, poi attraverso tutta l’Europa, in America e sono anche andata in Australia e in Nuova Zelanda. Andare in tour è peculiare, ma non mi si adatta particolarmente bene. Sono una pantofolaia e trovo soddisfazione nelle piccole cose. Inoltre sono drammatica e ho un brutto rapporto con i viaggi. Per ora è così! Ho fatto 119 spettacoli e con questi ultimi 4 diventeranno 123. Ho fatto questo tour per voi e mi auguro di avere avuto lo stesso impatto sulle vostre vite che avevano su di me i miei artisti preferiti. E ho voluto che i miei ultimi concerti fossero a Londra perché non so se tornerò in tour nuovamente e voglio che la mia ultima volta sia stata a casa. Grazie per essere venuti, per tutto il vostro ridicolo amore e per la gentilezza. Lo ricorderò per il resto della mia vita. Vi amo".

Queste le parole di Adele che hanno preoccupato non poco i suoi fan in tutto il mondo. L’artista inglese, infatti, concluso questo mega-tour mondiale, potrebbe fermarsi quantomeno per qualche anno.

Sono sempre di più gli artisti che, stremati da tour infiniti, decidono di interrompere la loro attività live per concentrarsi su loro stessi e sulla stesura di nuove canzoni e nuovi progetti musicali.

Adele, che con l’ultimo album 25 ha venduto circa 20 milioni di copie, già lo scorso marzo durante una sosta ad Auckland aveva affermato di pensare seriamente alla possibilità di interrompere la sua attività live, forse addirittura per sempre.

“Non so se farò più concerti. L’unica ragione per cui li ho fatti siete voi. Non mi piace fare tour”.

Dobbiamo prendere sul serio queste affermazioni oppure sono dichiarazioni figlie di una stanchezza più che comprensibile dopo aver tenuto 123 concerti? E voi cosa ne pensate?

android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.