IL RAGNO CHE SOMIGLIA AL CAPPELLO PARLANTE DI HARRY POTTER!

12.12.2016.ragno

IL RAGNO CHE SOMIGLIA AL CAPPELLO PARLANTE DI HARRY POTTER!

di Francesca Buoninconti del Centro Studi di Città della Scienza

Si nasconde perfettamente nel fogliame secco e ha una forma molto particolare, che ricorda quella del capello magico di una celebre saga letteraria e cinematografica: Harry Potter. È il ragno Eriovixia gryffindori, una nuova specie appena scoperta tra le foreste delle montagne dei Gati occidentali, in India, e descritta sulle pagine del Indian Journal of Arachnology dai tre aracnologi che gli hanno dato il nome.

Eriovixia gryffindori è stato chiamato così proprio perché la sua forma e il suo colore ricordano quelli del Cappello Parlante della casa di Godric Grifondoro, uno dei quattro fondatori di Hogwarts, la scuola di magia di Harry Potter: il maghetto partorito dalla fantasia di J.K. Rowling.

La scienza dunque si mescola con la fantasia, almeno stavolta, ma per una giusta causa: attirare l’attenzione su questi piccoli invertebrati tanto bistrattati.

L’individuo di Eriovixia gryffindori descritto è una femmina, ma nonostante la forma bizzarra non è semplice identificarlo. Innanzitutto perché vive in foreste quasi inaccessibili, in condizioni microclimatiche uniche, e poi perché si mimetizza perfettamente tra le foglie secche delle latifoglie. E come se non bastasse, non è semplice neanche distinguerlo dalle altre specie appartenenti al genere Eriovixia: altre 20 specie, tutte indiane, e tutte con l’addome subtriangolare assottigliato e ricurvo alla punta, tanto da assomigliare a un cappello. Vedere per credere.
android
apple
facebook
twitter
youtube
frequenze

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca sulle nostre privacy policy.